La Nostra Azienda

teamgruppo

La nostra azienda

Mare

Nel 1998 Maurizio si trova disoccupato perché dopo vent’anni come geometra serramentista, l’azienda in cui lavora come dipendente fallisce; Matteo, nel frattempo, dimostra scarso interesse per la carriera universitaria e quindi decidono di unire la grande esperienza di Maurizio e il carattere esuberante di Matteo, il quale racconta:
“Cominciammo dal basso, facendo piccole manutenzioni di tapparelle e, quando eravamo fortunati, qualche finestra che posavamo con l’aiuto di operai esperti; ritiravamo subito gli assegni dei clienti e, non ci vergogniamo di ammettere, ci pagavamo le spese necessarie a far vivere la famiglia; con quello che avanzava si facevano le chiamate ai clienti dalla cabina telefonica di piazzale Susa a Milano.
Poi la svolta, un grosso lavoro per una villa storica sul lago di Como, preso in modo roccambolesco, mettendosi il vestito della “domenica” ad ogni appuntamento col cliente. Da quel lavoro abbiamo preso l’ossigeno necessario a poter avviare un’azienda vera!
Sempre meticolosi in ogni dettaglio, con ferma in testa l’idea che lavorare con passione e col sorriso sia il vero valore che può fare la differenza anche in un settore tecnico come quello delle finestre ancora oggi vogliamo seguire personalmente ogni cliente, non ci servono i grandi fatturati, siamo gente semplice che per vivere bene cerca solo la serenità e prova a darla ai propri clienti, sapendo quanto può essere snervante avere un cantiere in casa e cercando di renderlo un viaggio appassionante anche per chi sceglie noi per farlo.”

Il nostro team

Team

Matteo

AD

Maurizio

Direttore tecnico

Laura

Senior back office and certification manager

Giulia

Junior sales manager

Dario

Junior technical manager

Marco

Architetto senior luxury technical manager

Fabrizio

Senior installation manager

Michele

Logistica, Magazzino e qualità

I nostri numeri

23

Anni d'esperienza

2522

Progetti

6809

Clienti soddisfatti

1405

Social Follower

Hai un progetto in mente?

Hai un progetto in mente?